Quello che i mass media non dicono

La sensazione che i mass media generalisti (quelli potenti) si occupino spesso di cazzate piuttosto che di fatti importanti è forte e ampiamente condivisa. L'informazione corretta e "neutrale" è diventata (o sta definitivamente diventando) una specie di miraggio nel deserto. Certo, ci sono paesi dove questo processo degenerativo è già in atto da anni (l'Italia, ad esempio) e altri in cui si tenta di correre ai ripari...
Va detto che, ora, con il boom dei blog indipendenti, chi vuole avere altri canali di informazione può farlo, ma è innegabile che i singoli a volte non possono arrivare a documentare quello che invece certi canali informativi avrebbero il dovere di fare e non fanno...
Per avere un'idea di quanto possa influire il potere economico e politico sull'indipendenza dei mass media si può ricorrere a un annuario (Project Censored) che stila l'elenco delle 25 notizie più censurate dell'anno. Qui per un resoconto in italiano relativo a cinque di tali notizie.

Commenti