La rivoluzione/evoluzione dell’informazione

Trovo questo video molto interessante e ben fatto. In esso si visualizza la rivoluzione/evoluzione fatta dall’informazione: essa è diventata rapida, facile, condivisa, democratica, alla portata di tutti. Personalmente sono un sostenitore dell’uso di Internet e del Social Network (tanto da avere aperto diversi siti nei quali si sperimenta il Social Networking a vari livelli…). 




Eppure il video mi ha fatto nascere alcune perplessità: 
  • Google la fa un po’ troppo da padrone: se decide di escludere alcuni contenuti dal suo motore di ricerca, essi spariscono dal Web e dalla conoscenza comune;
  • Il fatto che un contenuto non sia stato digitalizzato non vuol dire che esso debba essere escluso dalla nostra conoscenza: forse è bene – quando si fanno certe ricerche – tornare a frequentare le biblioteche perché (ahinoi) i cataloghi non sono ancora stati digitalizzati per intero; 
  • Il rischio della rapidità è che tolga “peso” alla riflessione; 
  • C’è il rischio che le informazioni davvero importanti vengano sommerse da una marea di informazioni di minore o nessuna importanza; 
  • Il rischio che si possa credere vera un’informazione falsa od obiettiva una di parte: il contraddittorio su Internet (a dispetto della commentabilità dei blog) è ancora troppo poco diffuso. 

Ciò detto: senza Internet io non saprei più come fare!


(Il video l’ho trovato su Mac Blog)

Commenti