Un libro da leggere e uno no

Il lato oscuro delle Rete di Nicholas Carr pone domande inquietanti sul presente, ma, soprattutto, sul futuro del Web, ormai destinato a essere usufruito come un'unica grande macchina.
Un libro che frena i facili entusiasmi di coloro che esaltano "a prescindere" il progresso tecnologico.
Consiglio una lettura.


***


A dispetto del titolo che fa immaginare, a chi volesse leggere il libro, che in Professione blogger si parla della figura del blogger come professione, il volume di Piero Sermassi è un libro utile solo ai principianti (coloro che sono proprio al livello zero, ossia totalmente digiuni). Per gli altri è un libro di scarsa utilità.
Non è neppure possibile definire Professione blogger un manuale, perché tale libro è molto più vicino all'autobiografia che al manuale strettamente inteso.
Pare, tutto sommato, un'occasione perduta da parte dell'autore che, pure, è uno dei blogger italiani più quotati.

Commenti