Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2009

Torna in commercio Lavapiubianco

Pubblicato per la prima volta nel 1998 dalle Edizioni dell’Ariete di Siracusa, il romanzo Lavapiubianco opera prima di Danilo Ruocco, grazie anche alle lusinghiere recensioni ottenute dalla stampa nazionale, era andato presto esaurito.
Da oggi Lavapiubianco torna in commercio grazie alla pubblicazione on demand: il lettore potrà farsene stampare una copia direttamente dall’editore Lulu.com o, se preferisce, scaricare immediatamente il file per la lettura tramite PC.
Lavapiubianco è acquistabile sia dal sito dello scrittore Danilo Ruocco, sia da quello dell’editore Lulu.com.

Ne sentiremo delle belle. Per ora è solo ciarpame

Durante uno de suoi ultimi comizi, il Presidente del Consiglio, a proposito del giudice Raimondo Mesiano (noto per aver condannato Mediaset a pagare 750 milioni di Euro a favore di Carlo De Benedetti come risarcimento danni) aveva detto che su tale persona se ne sarebbero sentite delle belle. La frase non era sfuggita a vari commentatori che hanno parlato di intimidazione.
I mezzi di comunicazione di Silvio Berlusconi si sono subito dati da fare e hanno confezionato articoli e servizi TV. In quello trasmesso da Mattino Cinque si definiscono “stranezze” le fumate e le passeggiate per Milano del giudice che è stato spiato dalle telecamere di Canale 5 durante, appunto, una passeggiata nel fine settimana.
Il commento che verrebbe spontaneo è definire questo tipo di giornalismo ciarpame.
Del caso ne parlano Antonio SofiRepubblicaCorriere della Sera

Manifestare per la libertà di stampa

Anche a Bergamo, come a Roma e in altre città italiane, oggi si è manifestato a favore della libertà di stampa. Hanno parlato Roberto Bruni (ex Sindaco della città lombarda) e Giorgio Fornoni, giornalista e autore di diverse inchieste per “Report”.
Spiace segnalare che alla manifestazione bergamasca si sono visti pochi giornalisti...
Va detto, invece, che tanti erano i cittadini comuni, oltre che i politici locali.
Ho intervistato Giorgio Fornoni a proposito della libertà di stampa. Ecco il video.