Social Network e lavoro


In questi tempi di boom dei social network e di crisi economica la possibilità di poter trovare lavoro proprio tramite i social network si fa allettante.

Eugenio Spagnuolo ha scritto un agile volumetto che, in modo significativo, ha titolato Come trovo subito il lavoro che voglio con Facebook e C.

Il libro fa parte delle “easy guide” di Jack e lo si acquista in edicola.

Nella guida l’Autore spiega quali siano i social network utili per la ricerca di un nuovo impiego e come sfruttare alla bisogna anche i social che, di solito, si usano per altri fini. Ecco, quindi, spiegati LinkeInd, Xing e Viadeo, ma anche gli strumenti ad hoc pensati da Facebook e Twitter o come usare YouTube per il proprio video-curriculum, nonché, tra l’altro, come creare un proprio biglietto da visita social.

Il libro è di piacevole lettura e sembra pensato soprattutto per quanti non sono esperti di social network. A costoro Spagnuolo spiega passo passo come registrarsi ai vari servizi e quali siano i vantaggi offerti da ogni social, non trascurando di dare utili (per quanto, a volte, ovvi) consigli.

Il volume si fa meno interessante per quanti già navigano con disinvoltura tra i vari social, anche se qualche dritta può essere utile anche per tali lettori.

Peccato, però, che, al di là della descrizione dei vari servizi e di come vi si accede, nella guida manchi un vademecum approfondito di come si costruisce un curriculum 2.0 davvero accattivante o, meglio, di come fare per poter mettere bene in rilievo le proprie competenze e qualità, al di là del mero elenco delle esperienze professionali.

Ad ogni modo, resta un libro che vale la pena di leggere.

Commenti