Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

Il mistero della bandiera rubata

Capisco che riempire un quotidiano locale è operazione faticosa: bisogna sempre trovare un tot numero di notizie di cui scrivere.
Capisco anche che in una città tutto sommato tranquilla quale è Bergamo, l’operazione si complica per i colleghi che si occupano di cronaca.
Meno faticoso dovrebbe, invece, risultare riempire il sito internet del medesimo organo di informazione, sia perché non ci sono obblighi derivanti dalla foliazione, sia perché si può sempre “pescare” da quanto di meglio si mette in pagina.
Ecco, allora, che mi è risultato abbastanza misterioso comprendere la ragione per la quale oggi “L’Eco di Bergamo” abbia scelto di mettere sul suo sito la notizia di una bandiera tricolore rubata a un cartolaio e di segnalare la notizia con un link specifico nella sua newsletter.
A meno di non voler suggerire che dietro il “fattaccio” ci siano ragioni eversive di interesse nazionale…