Quando l’eufemismo è ridicolo



“Taglie comode” al posto di “taglie forti”, espressione comunemente usata per indicare gli abiti pensati per essere indossati da persone in sovrappeso.
Un eufemismo che suona un po’ ridicolo e anche controproducente in quanto tutte le taglie dovrebbero essere comode per chi le indossa: basta scegliere la taglia giusta al proprio fisico e il vestito dovrebbe calzare comodo come un guanto!
Inoltre usare un eufemismo per sostituirne un altro è assurdo oltre che ridicolo. “Taglie forti”, infatti, è già un eufemismo che sostituisce un brutale taglie per grassi e obesi.
Non dico che in certi casi gli eufemismi non servano, ma certo ci sono volte in cui sembrano davvero di troppo!

Commenti