Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2011

Scegliere non è facile

Il diretore di Rai3 Paolo Ruffini manda in libreria le sue riflessioni sulla televisione e le intitola Scegliete! (add editore).
Chi si aspetta di leggere pensieri specifici e/o consigli su come si fa una buona televisione rischia di restare deluso. Ruffini, infatti, non ha scritto un manuale su come si realizzano programmi TV di successo.
Quelle di Ruffini, invece, sono considerazioni del tutto generiche che, in un Paese dalla democrazia salda, si darebbero per cosa nota e non dovrebbero essere rivendicate come necessarie.
In Italia, invece, le riflessioni di Ruffini sembrano necessarie e questo, in qualche modo, può rattristare.
In poche parole e assai sbrigativamente, il pensiero di Ruffini può essere sintetizzato dicendo che per il direttore di Rai3 a base di una buona televisione ci deve essere la libertà. Libertà di dire ciò che si pensa; libertà di poter scegliere cosa vedere. Libertà di dissenso. Libertà di pensare che il pluralismo informativo non consiste nel fatto che in ogni t…

10000 e-book in italiano

A proposito di e-book, al Salone del Libro 2009 avevo intervistato Marco Croella.
____________
Restiamo in contatto con Twitter e/o Facebook

Suggerimento per tradurre compound

La cattura di Osama Bin Laden ha portato al centro dell'attenzione la parola "compound". Ecco un suggerimento, rivolto ai cronisti, per tradurla in italiano...

Facebook, Twitter e blog: ecco come li uso

Facebook

Twitter

Blog
Mantengo le relazioni con i miei “amici”, ad esempio commentando i loro status, o esprimendo il mio gradimento ai loro link.
Uso molto anche la chat.
Ritengo che il valore di FB sia proprio nella sua capacità di creare e mantenere attive le relazioni grazie a semplici gesti come un clic su “Mi piace”.

Non ritengo FB ancora in grado di organizzare i contenuti, anche se può dare loro grande visibilità. Una visibilità momentanea.
Per ora, lo scambio dei contenuti è funzionale alla relazione.Lo uso per aggiornare velocemente “il mondo” su tutto ciò che mi riguarda: vita e contenuti pubblicati.

Assieme a Feedly e a Facebook è il mio strumento privilegiato per tenermi aggiornato.
Mi piace fare il Retweet delle notizie che più mi colpiscono.Li uso per pubblicarvi i contenuti che creo personalmente e, anche se più raramente, quelli creati da altri che ritengo utile condividere.
La forza dei blog sta nel fatto che i contenuti possono essere organizzati.
Un contenuto postato su un bl…