L'Habebus papam sui siti di informazione online

Il primo sito che ho consultato è stato quello del Vaticano (leggi 13.3.13 Habemus Francesco I).
Poi ho dato un'occhiata alle homepage di alcuni siti di informazione italiani ed esteri (escludendo quelli delle TV, in quanto l'annuncio l'ho seguito in diretta televisiva).
Ecco qualche immagine.


















Commenti