Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2014

Servizio pubblico di Santoro e gli argomenti trattati e non da la 7 - #7ggla7

Perché l’ho visto
Servizio pubblico di Michele Santoro non ha bisogno di presentazioni e, quindi, le salto. La puntata di ieri è stata divisa nettamente in due: la prima parte della trasmissione è stata dedicata a una lunga intervista a Diego della Valle; mentre la seconda al “Caso De Magistris”.
L’intervista di Santoro a Della Valle è stata articolata e ha teso a mettere in evidenza la posizione dell’imprenditore a proposito del Governo Renzi. Inoltre Santoro ha esplicitamente chiesto a Della Valle se ha intenzione di fare politica in prima persona. Della Valle, nel suo argomentare lucidamente critico, è stato assai convincente.
La sfida De Magistris vs Mastella aperta dal monologo di Travaglio (tutto a favore di De Magistris) ha lasciato il tempo che ha trovato. Inutile e noiosa. Inoltre, De Magistris era già stato invitato da Floris nella sua trasmissione dove aveva risposto alle domande degli altri ospiti (tra i quali c’erano due “pesi massimi” del giornalismo quali Enrico Mentana e Gi…

Di martedì di Giovanni Floris - #7ggla7

Perché l’ho visto
La prima cosa che si pensa guardando per la prima volta Di martedì di Giovanni Floris è che si tratta di Ballarò portato su la 7. Praticamente è lo stesso programma!
La seconda cosa che si pensa è: “Peccato!”. Ovvero, Floris avrebbe potuto confezionare qualcosa di nuovo…
Quindi, che dire?  Ballarò-Dimartedì è un programma rodato. I servizi giornalistici servono a spiegare l’argomento che, poi, viene dibattuto in studio dagli ospiti che, in parte, sono volti noti al grande pubblico e in parte no. Ogni ospite ha pochi minuti per rispondere alla domanda di Floris che, quando decide che la risposta è esaurita, si muove verso un altro ospite e pone una nuova domanda.  Ciò facendo, rende il ritmo della conduzione serrato, ma, a volte, l’ospite deve chiedere a Floris di poter terminare quello che stava dicendo. Oltre ai servizi giornalistici, ben fatti sono anche i cartelli. Ciò che, forse, è superfluo è il sondaggio; mentre la copertina di Crozza è sostanzialmente inutile.
Piccola …